Potenziare e migliorare le proprie capacità gestuali, vocali, di atteggiamento e di postura contribuiscono a rendere la persona convincente, persuasiva ed incisiva e la rendono in grado soprattutto di saper gestire le criticità che possono emergere durante una comu- nicazione in pubblico.

Ridurre lo stress, gli errori e le incomprensioni, e di conseguenza, ottenere una maggiore produttività attraverso l'uso delle corrette tecniche di comunicazione, sono alcuni degli obiettivi di questo corso.

Il corso infatti analizza le tecniche di comunicazione, soffermandosi ad esaminare come si possono motivare le persone, coinvolgere gli interlocutori, persuadere un gruppo di persone.

Tutto ciò mediante il controllo e l'efficacia della propria gestualità, la giusta modulazione della voce, il corretto atteggiamento e l'esatta posizione del corpo, al fine di rinforzare e rafforzare la propria comunicazione persuasiva personale.

Inoltre si procederà ad effettuare prove pratiche e simulazioni.

L'assertività è la capacità di riuscire a comunicare adeguatamente e diversamente, in ogni contesto relazionale, è una modalità di comunicazione flessibile attraverso la quale si affermano i propri punti di vista senza prevaricare né essere prevaricati.

L'assertività è la capacità, cioè, di usare qualsiasi contesto relazionale a proprio favore. Il corso si propone di analizzare il comportamento assertivo, di insegnare a dirigere gli altri senza essere passivi, aggressivi o manipolatori, e di analizzare le diverse tecniche di assertività come tattica necessaria per gestire positivamente qualsiasi situazione professionale.

Si procederà, poi, ad effettuare prove pratiche e simulazioni.

Ciò che oggi consente di distinguere un individuo rispetto ad un altro è la sua capacità di comunicare con gli altri facendosi realmente ascoltare e, soprattutto, riuscendo a coin- volgere, interessare e convincere gli interlocutori.

E ciò è ancora più vero nell'ambito aziendale.

Il corso analizza i metodi con cui si riesce a migliorare la comunicazione e quali sono le giuste motivazioni per essere ascoltati, utilizzando le parole, la voce, il corpo e la gestua- lità in maniera corretta.

Essere leader significa riuscire a creare e a gestire un team di lavoro efficiente che sia realmente produttivo, significa creare un ambiente di lavoro sereno e positivo e, soprattutto, riuscire ad essere un punto di riferimento e un reale referente per tutti collaboratori, perché possano riconoscere in lui il loro costante interlocutore e responsabile. Il corso illustra gli strumenti che deve possedere e i principi fondamentali che deve osservare un buon leader.

Un leader deve essere credibile, carismatico, deciso e fermo nei suoi obiettivi e, soprattutto, deve comunicare realmente con i propri collaboratori, stimolandoli ad assumersi le proprie responsabilità, creare un ambiente favorevole alle trasformazioni e alle innovazioni, affrontare e superare i conflitti e le situazioni negative.

Il corso si pone l'obiettivo di spiegare quali sono gli errori più frequenti dei "leader", soprattutto nei momenti di criticità e di difficoltà fornendo alcuni suggerimenti e consigli per superarli.

Le piccole e medie imprese devono diventare sempre più competitive, in un mondo del lavoro difficile, complesso e altamente concorrenziale.

Il corso si pone l'obiettivo di esaminare le principali problematiche di tali imprese e indivi- duare le migliori soluzioni organizzative. Inoltre spiegherà come si gestisce il personale, come si può motivarlo ed incentivarlo e come si deve sviluppare la comunicazione in- terna, affinchè anche gli imprenditori di tale tipologia di imprese possano divenire leader "efficaci".

Un buon imprenditore deve essere in grado di scegliere il tipo di contratto più corretto, adempiere agli obblighi previsti dalla legge, gestire le eventuali patologie del rapporto, conoscere le conseguenze di un recesso illegittimo e le particolarità del contratto dei dirigenti, considerando le differenti tipologie d'impresa, i diversi ruoli e le varie mansioni dei dipendenti.

Il corso si propone di offrire gli strumenti necessari per operare correttamente ed effica- cemente nell'ambito di una efficiente direzione del personale, anche attraverso la disami- na delle evoluzioni normative e l'analisi di casi pratici.

Una delle abilità fondamentali di un imprenditore deve essere quella di riconoscere, af- frontare, gestire e risolvere eventuali situazioni conflittuali che possano insorgere all'in- terno dell'azienda.

Il corso offre metodi e strumenti per prevenire tali situazioni, risolverle e gestirle, formu- lando un piano d'azione che deve analizzare i diversi contesti ed ambiti.

La gestione dei collaboratori è uno degli aspetti più difficili e più complessi nella direzione di un'impresa, ma il saper gestire bene i propri collaboratori significa ottenere maggiori risultati, maggiore collaborazione, maggiore produttività.

Il corso consente di acquisire specifiche competenze e professionalità in ordine alla "conduzione" dei propri collaboratori che possono contribuire a correggere eventuali errori, a migliorare determinati comportamenti e a raggiungere gli obiettivi che si prefigge ciascuna azienda.

Pagine