L’obiettivo del corso è quello di offrire un inquadramento specifico circa l’istituto del Trust, evidenziando le finalità dello strumento e gli aspetti normativi, fiscali e contabili ad esso connessi. Verranno analizzate non solo le finalità ma in particolare le tutele e, si farà ricorso alla recente giurisprudenza soffermandosi inoltre sulle differenze con il fondo patrimoniale.

Il corso consiste in un approfondimento analitico sull’istituto del fondo patrimoniale: dalla sua costituzione alla sua amministrazione e gestione fino alla cessazione. Particolare attenzione sarà destinata alle opportunità ed ai rischi che questa forma di protezione patrimoniale comporta anche alla luce dell’ultima giurisprudenza.

Il sistema dei controlli interni nella Pubblica Amministrazione è stato modificato in primis dal D.Lgs. 27 ottobre 2009, n. 150 e, in particolare, dall’articolo 3 del D.L. 10 ottobre 2012, n. 174 che ha previsto il controllo sugli equilibri finanziari dell’ente, la verifica dell’efficacia degli organismi esterni all’ente e il controllo della qualità dei servizi erogati. Costituisce elemento di innovazione l’introduzione del controllo sulle società partecipate dagli enti locali. Il corso affronta tutti gli aspetti relativi agli obblighi previsti e alla scadenze, oltre a quelli di tipo metodologico e operativo connessi alla realizzazione pratica del nuovo regolamento.

Gli strumenti di finanziamento previsti attualmente per la crescita e lo sviluppo delle imprese e messi a disposizione dall’Unione Europea sono molteplici. I processi di finanziamento presentano però difficoltà operative di gestione di tutte le fasi dei progetti. Occorre, pertanto, formare professionisti esperti del settore che possano avere le necessarie competenze e conoscenze per seguire tutte le varie fasi dei Fondi europei: reperire le giuste informazioni, conoscere i reali meccanismi del sistema e, soprattutto, sviluppare le tecniche di redazione e rendicontazione dei progetti. Il corso, inoltre, prevede che i partecipanti possano esercitarsi sulla stesura dei progetti mediante simulazioni in aula.

Il corso mira a fornire tutti gli strumenti e le conoscenze idonei per cogliere le opportunità di finanziamento a favore di imprese e professionisti messi a disposizione dal programma “SME INSTRUMENT” di HORIZON 2020. Al temine del corso i partecipanti saranno in grado di effettuare valutazioni in merito alle opportunità offerte e di progettare e presentare domande di finanziamento all’Unione Europea. Il corso, inoltre, prevede che i partecipanti possano esercitarsi sulla stesura dei progetti mediante simulazioni in aula.

Saranno forniti gli strumenti utili per la redazione di un idoneo modello di organizzazione, gestione e controllo soffermandosi sull’importanza che sia strettamente collegato alla natura e alle dimensioni delle diverse strutture organizzative e alla tipologia dell’attività svolta. Non esiste, dunque, un modello unico, che possa adattarsi ad ogni tipologia aziendale, il modello per essere considerato “esimente” deve essere costruito come un “abito sartoriale” su misura. Si analizzeranno anche le responsabilità dell’ente, i reati previsti dal decreto e le funzioni dell’Organismo di Vigilanza.

Saranno forniti gli strumenti utili per la redazione di un idoneo modello di organizzazione, gestione e controllo soffermandosi sull’importanza che sia strettamente collegato alla natura e alle dimensioni delle diverse strutture organizzative e alla tipologia dell’attività svolta. Non esiste, dunque, un modello unico, che possa adattarsi ad ogni tipologia aziendale, il modello per essere considerato “esimente” deve essere costruito come un “abito sartoriale” su misura. Si analizzeranno anche le responsabilità dell’ente, i reati previsti dal decreto e le funzioni dell’Organismo di Vigilanza.

Il corso illustra ai partecipanti l’importanza per le aziende di dotarsi di un modello di organizzazione gestione e controllo. Dopo aver analizzato le responsabilità dell’ente si passerà ad analizzare i reati previsti dal decreto e le funzioni dell’Organismo di Vigilanza. Ci si soffermerà sulle richieste delle P.A., sempre più diffuse, per la partecipazione alle gare.

Il controllo di gestione è una delle funzioni chiave all’interno dell’azienda. Il corso ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti utili per impostare correttamente ed efficacemente un sistema di controllo di gestione in azienda. La capacità di comprendere gli scostamenti rispetto alle previsioni e saper proporre azioni correttive sono elementi utili per supportare ed indirizzare le decisioni economiche.

Il corso illustra i principi base della redazione del bilancio di esercizio fornendo le competenze per analizzare un bilancio e interpretare i risultati che vengono “comunicati” dagli indici patrimoniali, finanziari ed economici. Il corso prevede esercitazioni pratiche e simulazioni di casi aziendali.

Pagine