La nascita e l’evoluzione della normativa antimafia

Obiettivi

"La mafia non è affatto invincibile. È un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio e avrà anche una fine. Piuttosto bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni". (Giovanni Falcone)
Il corso si pone l'obiettivo di spiegare ai giovani come è nato e come si è evoluto il fenomeno mafioso e come lo Stato ha considerato tale fenomeno, sin dalle sue origini, quali strumenti abbia adottato negli anni per combatterlo e quanti uomini eccezionali si sono opposti ad esso con tutte le loro forze, anche a costo della propria vita.
La scuola ha il compito fondamentale di formare le coscienze, di elaborare il passato, far riflettere sul presente per costruire il futuro e, soprattutto formare gli uomini e le donne del domani.

Programma I° PARTE

CORSI
• Nascita del fenomeno mafioso
• Istituzione della prima Commissione Parlamentare d'inchiesta sulla mafia (legge 20 dicembre
1962 n. 1720)
• Prima legge antimafia (legge n. 575 del 1965)
• Introduzione dell'art. 416-bis c.p. e misure di prevenzione patrimoniali (legge 13 settembre
1982 n. 6469
• Seconda Commissione Antimafia
• Leggen.55del1990("Nuovedisposizioniperlaprevenzionedelladelinquenzaditipomafioso
e di altre gravi forme di manifestazione di pericolosità sociale)
• Confisca dei beni alle mafie e loro riutilizzo per finalità sociali
• Legge n. 109 del 1996 sull'uso sociale dei beni confiscati alle mafie
• D.L. 4 febbraio 2010 n. 4 "Istituzione dell'Agenzia Nazionale per l'Amministrazione dei beni
sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata"
• Decreto Legislativo 15 novembre 2012, n. 218 "Disposizioni integrative e correttive al decreto
legislativo 6 settembre 2011, n. 159, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2, della legge 13 agosto 2010, n. 136"

Programma II° PARTE

• Apparato strutturale e principali attività di "Cosa Nostra"
• Nomina del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa a Prefetto di Palermo e il suo assassinio
• Giudice Antonino Caponnetto e idea del "pool"
• Ordinanza-sentenza dell'Ufficio Istruzione Processi Penali del Tribunale di Palermo depositata
in data 8 novembre 1985
• Maxiprocesso (10 febbraio 1986-16 dicembre 1987) • Stragi di Via Capaci e di Via D'Amelio
• Mafia e Stato
• Mafia, mafie

Durata:

6 ore.

Per vedere il catalogo clicca qui